Blocchi su Instagram 2019

Instagram sta effettuando numerosi aggiornamenti sulla piattaforma, causando diversi blocchi su Instagram. Proprio come a Giugno.

I problemi segnalati sono differenti tra loro, ma quasi sicuramente tutti collegati all’ultima, e probabilmente definitiva, lotta che Instagram sta attuando contro i bot.

Problemi con il caricamento di post

 

È da alcuni giorni che gli utenti hanno difficoltà a caricare post su Instagram. Non si tratta delle stories, il problema riguarda solo ed unicamente i post pubblicati sul proprio profilo.

Quando si sceglie di pubblicare un post, Instagram lo carica come al suo solito ma nel momento in cui si va sul proprio feed, il post scompare. In un primo momento pare quindi caricato da Instagram; ma successivamente risulta scomparso, sia dal feed che dal profilo dell’utente che l’ha caricato.

Ho riscontrato questo problema in prima persona. Momentaneamente l’ho risolto aspettando qualche ora e provando nuovamente a caricare il post, riuscendo nello scopo.

Si tratta di un bug momentaneo di Instagram, che probabilmente è stato risolto questa mattina stessa. Infatti, il post che provai a caricare una seconda volta, stamattina mi compariva come doppione sul profilo.

Con i bug di Instagram, non bisogna far altro che avere pazienza!

Accesso a Instagram bloccato

blocco login su instagram

Numerosi account che hanno utilizzato bot in passato, o che ancora ne stavano facendo uso, hanno riscontrato dei problemi di accesso alla piattaforma.

Una volta aperto Instagram, agli utenti compariva questo messaggio.

blocco login instagram
Niente di nuovo, specialmente per chi già da tempo faceva uso di bot o piattaforme esterne ad Instagram.
Come d’abitudine, gli utenti procedevano immediatamente con il cambio della password (anche se utilizzavano bot o app di terze parti).
Il problema, per questi utenti, è sorto nel momento in cui, provando ad accedere nuovamente ad Instagram, compariva questo messaggio.

conferma account instagramA questo punto, il profilo risulta del tutto bloccato.

Come mai?

Si può provare qualunque metodo per l’accesso, ma senza ottenere risultati.

Ogni azione che si vuole svolgere – dal cambio della password, all’invio della mail, alla denuncia per la violazione dell’account – porta solo e soltanto a questa schermata. Un avviso che, quindi, compare continuamente, come se si trattasse di una sorta di loop.

La buona notizia è, che nonostante gli utenti che ricevono questo avviso non possono più accedere al proprio account, quest’ultimo non è disabilitato o eliminato definitivamente dalla piattaforma. Ma compare ancora, come un profilo qualunque su Instagram.

L’unica differenza sta nel fatto che, in questo caso, il padrone dell’account non riesce ad accedervi. Come se fosse disabilitato.

O forse è proprio così?

Se anche a te è successa una cosa del genere e sei nel panico più totale, perché credi di aver perso per sempre il tuo profilo Instagram, sappi che devi semplicemente mantenere la calma!

Noi siamo qui per risolvere ogni tuo problema.

La prima cosa che ti consiglio di fare è di rivolgiti all’assistenza di Instagram, magari contattandola tramite Facebook. Riferisci semplicemente il tuo problema con l’accesso.

Diversi utenti l’hanno fatto e hanno ricevuto una mail di risposta che indicava di attendere, perché si tratta di un blocco temporaneo.

Ma, se non hai voglia di aspettare una risposta dall’assistenza di Instagram (e non avresti tutti i torti), ti spiegherò come recuperare il tuo account autonomamente.

Le azioni che sto per consigliarti di compiere sono il risultato di numerosi test svolti sul profilo in questione. Inizialmente sembrava che ogni opzione selezionassi, mi portasse sempre e solo alla pagina che suggeriva di richiedere assistenza per l’accesso. Il loop sembrava non avere fine.
E invece non è stato così.

Come recuperare il tuo profilo Instagram

Metodo 1
  1. Quando sei sulla pagina di Log In da cellulare, inserisci la tua mail di Instagram e poi clicca su “Ho dimenticato la password”.
  2. Successivamente Instagram ti consiglierà di inserire nuovamente la tua mail, per ricevere il link di accesso. Non farlo (altrimenti il loop non avrò mai fine)! Clicca, invece, in basso, alla scritta “Need more help?”.
  3. A questo punto ti verrà chiesto di inserire la tua mail. Fallo. Instagram ti manderà un codice che dovrai inserire momentaneamente sulla piattaforma.
  4. Successivamente dovrai svolgere la stessa identica procedura, ma con il numero di telefono. Quindi inserisci il tuo cellulare e successivamente scrivi il codice che ti viene inviato via SMS.
  5. A questo punto, può capitare che Instagram ti chieda se eri tu o meno ad aver effettuato l’accesso da quel determinato pc o software. Io, personalmente, ho inserito “This was me”, quindi ho detto di sì (perché ero realmente io, che avevo effettuato l’accesso alla pagina Facebook collegata al profilo).
  6. Mi è comparsa la home di Instagram. Accesso effettuato.

E i blocchi su Instagram sono scomparsi! Nulla è impossibile!

Diversi utenti, per sbloccare il proprio account, hanno effettuato la procedura per il cambio della password e successivamente via mail hanno indicato “non sono stato io, metti in sicurezza l’account”. In questo modo, chiedendo le varie procedure di conferma del numero e della mail, l’utente è riuscito a recuperare il proprio profilo.

Si tratta semplicemente di non perdere la pazienza e provare, passaggio dopo passaggio, a muoversi nel modo giusto.

Ci tengo a precisare che, quando finalmente riuscirai ad accedere al tuo account (perché ho fede e so che ci riuscirai), impara a “comportarti bene”.

Metodo 2
Oppure. Ninjalitics ha scoperto un’agenzia che è in grado di permetterti di risolvere il problema senza dovergli dare i tuoi accessi a instagram (ovviamente… visto che la tua password non funziona!)
Ciò di cui hai bisogno è comunicargli:
  • il tuo username instagram
  • l’email a cui il tuo profilo Instagram è associato

Ti lascio il suo contatto qui: unlock@virallab.agency

Mandagli una email con il tuo username e la tua email di registrazione a Instagram e segui le istruzioni che ti dirà.
È sicuro, altrimenti non te lo consiglierei.

Blocco dei bot e visualizzazioni alle stories calate

Hai notato un calo tra le views delle tue stories?
story viewer instagram

Questo è dovuto semplicemente ai blocchi su Instagram che hanno subito la stragrande maggioranza dei bot.
Erano numerosi gli utenti che facevano largo uso dello story viewer, un tipo di bot che permetteva di visualizzare le stories altrui, per guadagnare visibilità e followers.

[Se vuoi saperne di più ti consiglio di leggere questo articolo, nel quale questo bot viene descritto nel dettaglio]

Il fatto che questi bot abbiano subito numerosi blocchi su Instagram comporta il calo delle visualizzazioni alle stories.

Basta bot o account famosi tra le views! Da ora compariranno solo ed unicamente utenti reali ed interessati a ciò che postiamo!
Almeno per la maggior parte.

Problemi con le mail da parte di Instagram

recupero email instagram

Diversi utenti hanno richiesto mail da Instagram – per un cambio della password o per accedere – e questa mail non è mai arrivata.
Il primo consiglio che mi sento di dare, in questo caso, è di controllare sempre prima nella cartella spam. Se la mail non compare nemmeno nelle indesiderate, allora non puoi far altro che:
  1. Provare a chiedere una seconda mail;
  2. Aspettare che il social risolva questo problemi.

Purtroppo in determinati casi non si può far nulla, se non aspettare!

Oppure, come prima, contatta via email: unlock@virallab.agency

Conclusioni

Tutti questi blocchi su Instagram ci stanno davvero mettendo alla prova!

Con aggiornamenti che comportano numerosi bug, diventa davvero difficile mantenere la calma. Soprattutto quando si rischia di perdere il proprio account.

In questi casi, purtroppo, non si può far altro che aspettare ed essere pazienti. Instagram risolverà i suoi problemi e noi saremo felici e contenti.

Hai riscontrato qualcuno di questi problemi? Sei riuscito a risolverlo?
Se hai avuto qualche problema che non è stato descritto nell’articolo, parlacene nei commenti!

22 anni, “giovane” ma con esperienza. Dal 2013 lavoro come fotomodella freelance; dovendo trovare proposte lavorative in maniera autonoma, sono sempre stata in cerca di maggiore visibilità sui social. Così ho iniziato ad interessarmi al mondo di Instagram. Ho studiato, fatto molti test e ora lavoro come SMM e come articolista di Instagram marketing per diverse piattaforme online. L’importante in questo lavoro è restare sempre aggiornati e non fermarsi mai. L’importante nella vita, invece, è migliorarsi sempre. Il mio motto? Sii sempre felice, ma non accontentarti mai.

Leave a reply:

Your email address will not be published.